LA NOTTE DELL'INNOMINATO
Meditazione Sonora con le campane di quarzo

DOMENICA 18 SETTEMBRE 2016
dalle ore 18.30 alle ore 20.00

Presso Villa Tittoni Traversi
Via Lampugnani, 66 - Desio (MB)

INGRESSO 12 EURO





Il più potente e temibile personaggio del romanzo manzoniano mette in discussione al sua intera esistenza in una notte di tormenti e pensieri angosciosi che lo portano ad un profondo ascolto di se stesso e delle sua vita vissuta fino a quel momento, per arrivare alle prime luci del giorno ad un desiderio di cambiamento.

La meditazione è capace di sviluppare la propria consapevolezza per far entrare sempre più in contatto con ciò che è reale, sia nel mondo esterno (ciò che arriva ai nostri sensi), sia nel mondo interno (il corpo, i sentimenti, l’immaginazione, i pensieri).

La meditazione sonora si basa sull'ascolto di musica e di suoni al fine di raggiungere una maggiore consapevolezza di sé e delle proprie emozioni. L’ascolto musicale attiva il piacere di scoprire nel suono un’immagine, una voce, un ricordo che ci appartiene.

Le Campane di Quarzo, con la purezza dei loro suoni, sono in grado di portare a un profondo stato di rilassamento.

Le onde sonore, che scaturiscono dal loro rintocco, si propagano nello spazio, creando suoni armonici che rilassano il corpo, la mente e lo spirito. Le campane ci aiutano con le loro sonorità cristalline a lasciare ciò che non serve più e di conseguenza a creare spazio a ciò che è vero e utile. 

La possibilità di riallineare la mente all'innocenza, infondendole la qualità della consapevolezza, è un viatico straordinario verso il benessere, la crescita e, ad un livello ancor più maturo, lo sviluppo della saggezza, capace di contenere spontaneità, profondità e verità.

La serata prevede una breve presentazione e un momento di preparazione. Prepareremo il nostro corpo a ricevere il suono delle campane, ci stenderemo su un tappetino e ci lasceremo guidare dai suoni e dalle vibrazioni che scaturiscono da questi potenti strumenti.

La sensazione sarà quella di essere avvolti e immersi in un ambiente accogliente e rilassante, dove i suoni accarezzano lo spirito, attraversano il corpo e riequilibrano la mente.

Al termine, avremo la possibilità, qualora lo desiderassimo, di condividere con gli altri partecipanti quello che è scaturito dall'ascolto musicale: le immagini, i ricordi, le emozioni vissute.

Conduttore: STEFANO VITA


Per ulteriori informazioni:
E-mail: info@laportasocchiusa.org
Telefono: 392.1938412